Le ricette e le storie
di vasiliki kouzina

LA TIROPITA DELLA NOSTALGIA

È il gusto della mia, della nostra, infanzia...
Impastata da mani piene di amore!
Un gusto che svela tutta la cura delle madri e delle nonne...
Il formaggio domina tutti i nostri sensi e gonfia l’attesa di gustarlo!
Mi basta un morso e ritrovo l'anello mancante con due occhi marini immortali, la sorella di mio nonno.
Due occhi pieni di orgoglio per la propria padronanza nello stendere la pasta filo e per non essersi mai sposata, dato che non le era stato permesso di sposare il suo unico amore...
Athanasia, il suo nome, sempre seduta vicino al camino con un sguardo insoddisfatto, come il mare che portava negli occhi.
Ancora le invidio la sua nobile immobilità e le sue mosse da mago...

 

La tiropita della nostalgia
Torta di formaggio tradizionale

Ingredienti:

700 g feta

300 g fior di latte

800 g latte fresco

4 uova

250 g olio

Pepe fresco

Spolveriamo la teglia con l’olio.

Sbattiamo le uova con olio, formaggio e latte. Cospargiamo il tutto con il pepe. Stendiamo un foglio di pasta un po' malandato e cospargiamolo con il composto di uova e formaggio grattugiato.

Ripetiamo gli strati:

quattro strati di uova e formaggio.

Giriamo poi i bordi della pasta verso l'interno e irroriamo generosamente con la rimanente miscela di latte e uova.

Ferriamo le superficie con una forchetta, senza però toccare la base della torta.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora, così da rosolare bene.


Pronti a tavola!