Le ricette e le storie
di vasiliki kouzina

PRASSOLAHANOPITA - TORTA SALATA CON PORRI E FETA

Le casalinghe di una volta dovevano sfamare tante bocche in poco tempo e con cibo abbondante.

Si sa che da sempre nel regno dei fornelli la vita austera e la felicità semplice si riflettono nel gusto edonistico di un momento che dura per sempre, quello in cui la spezia sbagliata imprevedibilmente scivola dalle nostre mani nude…per errore!

Le donne di Epiro, sostengono che possiamo trasformare in torta salata qualsiasi ingrediente disponibile al momento!

Basta avere fede e libertà di sbagliare!

Il sole comincia a bruciare…

Mezzogiorno!

Ecco a voi, la prassalohanopita, la nostra torta salata di porri, trahanas e feta di Sparta!

 

Ingredienti per 4 persone:

125 gr di porro

125 gr di verza

50 gr di peperoni rossi a cubetti

15 gr di cipolla bianca a cubetti

75 gr di feta

Menta fresca

Aneto fresco

1 uovo

2 fogli di pasta fillo

Olio evo

Sale

Pepe

 

Procedimento:

Tagliare la verza a striscioline e stufarla con un filo d'olio in pentola; aggiungere successivamente sale e pepe. Tagliare i porri a fettine sottili e stufarli in pentola con un filo d'olio; aggiungere successivamente sale e pepe.

Una volta diventate fredde le verdure, unire i peperoni, la cipolla, la feta sbriciolata, l’uovo e la menta/aneto tritati.

Prendere la pasta fillo, aprire i fogli e tagliarla a rettangoli.

Mettere il ripieno al centro, spennellare i bordi con acqua e arrotolare la pasta fillo su sé stessa a forma di cilindro lungo (come se fosse un roll).

Cuocere in forno a 200 gradi per 15 minuti.

Servire con un’insalata fresca tipo rucola.